Skip to content

ICE araba fenice alla Prowein

28 aprile 2013

In questi anni di crisi economica ma, ancor di più, profonda crisi di risorse umane, sempre più spesso assistiamo o ci vengono svelate attività promozionali del Brand Italia che, invece di far fruttare gli investimenti di denaro pubblico, sono dei veri e propri buchi neri.

Alla Prowein ho osservato, fotografato e testato il mega stand della rinata ICE sotto la nuova dicitura: ICE italian treade promotion agency, tutto finanziato dal ministero dello sviluppo economico.

20130428-174931.jpg

Uno stand enorme, vuoto, senza una logica e con personale assolutamente non formato ed informato delle attività che avrebbero svolto nei 3gg di fiera.

Due volte ho chiesto di degustazioni che si sarebbero svolte di li a poco e nessuno dei 4 ragazzi mi ha saputo rispondere.
Non ho nemmeno tentato di disturbare i vari funzionari presenti intenti a spendere il loro tempo personale in chiacchiere e fare da spola con l’esterno per fumare l’ennesima sigaretta.

20130428-175206.jpg

Poi la cosa che più mi ha lasciato perplesso era la selezione delle aziende presenti: accanto a qualcuna nota, vi erano aziende imbottigliatrici con sigle indecifrabili (addirittura una della provincia di Cremona notissima località vitivinicola della pianura lombarda)
Tra costo della fiera, dello stand, delle standiste, dei sommeliers, dei funzionari, costi di soggiorno e trasferta, non voglio immaginare quanti soldi pubblici sono stati buttati per una presenza alla Prowein assolutamente da incapaci.(questa è la figura che facciamo a detta dei più)

20130428-175356.jpg

Almeno avesse portato a qualche risultato ma, a vedere lo stand sempre deserto, ho i miei dubbi.

Per fortuna che il nuovo ente ICE dovrebbe promuovere, sviluppare ed agevolare il commercio dei prodotti italiani all’estero!
Questo é uno dei tanti motivi, per i quali, l’Italia é spesso surclassata sui mercati Esteri a livello di Brand ed immagine pubblica.

20130428-175745.jpg

Tutto ciò che di buone stiamo producendo sui principali mercati mondiali é solamente dovuto alle attività private di aziende ed imprenditori lungimiranti ed innovativi ed alla qualità del nostro Made in Italy che rappresenta l’eccellenza del food And Wine mondiale.

Non voglio nemmeno sognare di immaginare dove saremmo arrivati se avessimo avuto un istituto come la Sopexa francese, che ha letteralmente aperto le porte e poi steso un tappeto rosso alla eccellenza enologica d’oltralpe.

Anche su queste tematiche noi produttori e imprenditori italiani faremo ancora silenzio senza ribellarci al sistema?

Annunci
11 commenti leave one →
  1. 28 aprile 2013 10:04 pm

    È un carrozzone che va avanti da anni, gente incapace che nuoce gravamente al proprio paese, politiche inadeguate e non conoscenza della materia.

  2. 28 aprile 2013 11:27 pm

    Non è possibile che vengano sprecate delle risorse in questo modo. Moltissime aziende avrebbero potuto ricevere una piccola parte di questi soldi per poter presentare i propri prodotti alla Prowein, o un équipe qualificata avrebbe potuto almeno FAR QUALCOSA DI UTILE!

  3. 28 aprile 2013 11:30 pm

    ho scritto sul mio blog piu’ di una volta di questo scandalo dell’ICE (ma non solo) e sono anche stato oggetto di insulti da parte di funzionari dello stesso. E’ un peccato, perche’ persino li’ ci sono persone valide e competenti, che ovviamente vengono messe da parte e piegate all’umiliazione di mostrare al mondo come gli italiani ancora non riescono a capire, a volere fare bene.

  4. 29 aprile 2013 7:06 am

    Io invece venuto a conoscenza su twitter di tutto ciò, ho deciso di darne ampio risalto, perchè non possiamo piu’ permetterci questi sperperi di denaro pubblico, vista la crisi e visto come funzionano bene i nostri competitor stranieri ( Francia in primis )
    Grazie, resto a Vs disposizione per ogni segnalazione
    Roberto Gatti
    http://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=8083
    anche qui :http://www.vinit.net/vini/Le_Mie_Degustazioni/ICE_ARABA_FENICE_ALLA_PROWEIN_10170.html

    e qui :https://www.facebook.com/groups/amicidelvinolibero.it/

    ecc.

  5. Andrea Faglia permalink
    29 aprile 2013 4:58 pm

    Gianluca molto spesso mi trovo a confronto con imprenditori Italiani con problematiche simili e con sprechi che mettono rabbia essendo soldi di tutti noi !!! Ancorpiù in questo momento quando noi, in casa nostra, facciamo di tutto per ottimizzare i costi di produzione guardando il centesimo, e poi…….. sono senza parole e sconfortato !!!! Penso che possiamo cambiare l’Italia solo investendo sulla cultura del far bene, sull’istruzione dei giovani nell’onestà di incaricare gente competente ma con lo spirito di promuovere i meritevoli, e non i furbi o il ” tanto io me ne frego ”
    Coraggio !!!! Teniamo duro e diamoci da fare affinchè accada !

  6. 4 maggio 2013 5:29 pm

    Quanto continua ad accadere utilizzando i soldi di noi contribuenti e’insopportabile
    Soprattutto perche’ spesi senza dovere dimostrare un risultato o esserne responsabi li… Insomma sono in bilancio e vanno spesi non importa come… E’ gravissimo e irrispettoso per tutti coloro che dopo che hanno pagato le tasse, gli autocontrolli, e burocrazie varie, finiti i soldi utilizzano il fido in Banca per finanziarsi la Promozione !!! Non parlo di Voi ma di me stesso. Insomma una soluzione ci sarebbe ma resta di difficile realizzo: ESSERE UNITI !!! Nella denuncia degli sprechi, utilizzando un fronte comune (magari creando un’associazio ne nazionale) che faccia da cassa di risonanza alle deboli voci di chi SUDA ogni giorno il denaro e che lo vede sprecato in. Maniera superficiale e con leggerezza dalla macchina pubblica.
    Sareia ancora più’ provocatorio … Non chiudiamo l’ICE ma rendiamolo Competente, Responsabile, Manageriale, Rappresentativo delle Categorie Economiche rappresentate e non accettiamo solo come Stipendificio.
    Insomma per migliorare dovremo saperci unire .. IO CI CREDO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: