Skip to content

Yeasts

14 maggio 2017

Starter for another prise de mousse of our Niades 2016. 

The froth that’s forming is a clear indication that the yeasts are working and it also shows how different the process is compared to when we do it in winter. 

The yeasts are incredibly sensitive to the climate outside, and not just​ to the temperature of the cellar and the must.

Piede di fermentazione per un’altra presa di spuma del Niades 2016. 

Dalla schiuma che sta facendo è facile capire l’attività dei lieviti e quanto diversa sia da quando si fa il pied de cuvée in inverno. 

La sensibilità dei lieviti al clima esterno è pazzesca ovviamente a parità di temperatura della cantina e del mosto.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: