Skip to content

Niades new fermentation

22 marzo 2018

For the first time, we’ve tried a much longer than usual prise de mousse in autoclave for our Niades: 3 months on the fermentation yeasts at about -3°C.
We’ll see if this technique adds something extra to our partially fermented Brachetto must.
The idea is to try storing a few bottles, about 10%, for 4-5 years before releasing it for sale.

Per la prima volta abbiamo provato, per il nostro Niades, una presa di spuma in autoclave molto più lunga del solito: 3 mesi di sosta sui lieviti di fermentazione a circa -3°C.
Vedremo se questa tecnica apporterà qualcosa in più al nostro mosto parzialmente fermentato da uve Brachetto.
L’idea è di provare a stoccare un po’ di bottiglie, circa il 10%, per 4-5 anni prima di metterlo in commercio.

Annunci

The silence.

7 marzo 2018

Every season has its own voice.

(Alzare il volume).

No al rittochino

7 marzo 2018

Se ne parlava già in zona prima del riconoscimento Unesco ed ultimamente sta ritornando ad essere un tema interessante nella strategia di vincolo e difesa di un area in forte crescita come quella del #nizzadocg.
Per fortuna la Regione Piemonte è venuta in soccorso, nella difesa del paesaggio, bloccando i finanziamenti per i vigneti impiantati a rittochino, cioè lungo la linea di massima pendenza, che da una parte agevolano la meccanizzazione ma dall’altra…
Ho voluto fare due video per spiegare a tutti la vera motivazione del perché dovremmo vincolare le nostre colline.

…29 January 2018..

29 gennaio 2018

A warm and windy day in the Margherita vineyard.

13.6°C and 30 km/h of Marin

Amis 2017

23 gennaio 2018

Amis 2017 is going into wood to age, presumably for 24 months. In this vintage, it’s 50% Merlot, 30% Barbera and 20% Cabernet. The percentages of the last two grapes have been inverted due to the poor yield of Cabernet Sauvignon, which was about 2 t/ha. A mis 2017 va in legno per un lungo affinamento presumibilmente di 24 mesi. In questa vendemmia è 50% Merlot, 30% Barbera e 20% Cabernet. Le percentuali delle ultime due uve si sono ribaltate a causa della scarsissima resa del Cabernet Sauvignon di circa 2 t/ha.

Wild Orchis in vineyard

21 gennaio 2018

Due to last year’s really dry summer and autumn, the vineyard is still almost completely bare, because nothing germinated before the winter. In Vigna Margherita, which has higher overall temperatures than other vineyards, something’s moving under the humus and leaves. Much earlier than usual, the first baby leaves of the plant that best symbolises the battle against what is known on the web as #gliphosatemerda, the wild orchid, are beginning to appear.
Last year we had two species: Anacamptis Pyramidalis and Orchis Purpurea. I’m curious to see if they’ll be joined by others this year.

A

causa di estate e autunno davvero troppo secchi, la vigna è ancora quasi completamente brulla perché non è germinato nulla prima dell’inverno. Nella Vigna Margherita, che ha somme termiche più alte di altre vigne, c’è qualcosa che si muove sotto l’humus e le foglie. In netto anticipo stanno mettendo fuori le prime foglioline la pianta che più di altre è l’emblema della battaglia denominata in rete #gliphosatemerda: l’orchidea selvatica.
L’anno scorso avevamo due specie: Anacamptis Pyramidalis e Orchis Purpurea. Vedremo se ne nasceranno altre.

Margherita 2017 Nizza docg Neuvsent 

31 dicembre 2017

The end of the alcoholic and malolactic fermentation of Margherita 2017 in Piedmontese barrels with a capacity of 700 litres

It wasn’t easy to close the fermentation of this #Nizza because the potential alcohol is more than 17.50 %!! (But the 2017 record goes to #Nizzadocg Villalta, with 18.30%)
#vitadaviticoltore #Neuvsent #barrel #harvest17