Vai al contenuto

“Sometimes…all you have to do is listen”

9 gennaio 2021

Whenever possible, I prefer to transfer the wine into the casks using gravity. It’s better from a technical point of view and more respectful of the wine. And from a human point of view, it’s more romantic. I use the word romantic because it reminds me of afternoons spent with my grandad filling up demijohns. He never watched what was happening and never looked to see how full they were, but he did used to insist that I stay quiet. He used to tell me: “sometimes there’s no need to look, all you have to do is listen”. We would sit in silence until the sound became sharper and quieter, letting us know that the demijohns were full.
My grandad is always with me ❤️

With gravity.

Quando posso riempio sempre le botti per caduta. Da un punto di vista tecnico è meglio e più rispettoso del vino, dal punto di vista umano è invece romantico. Romantico perché mi ricorda i pomeriggi passati con mio nonno a riempire le damigiane. Lui non controllava e non guardava mai il livello e mi imponeva di stare zitto dicendo: “alle volte non è necessario guardare ma è sufficiente ascoltare”. Restavamo in silenzio fino a che il suono, diventando più acuto e fine, preannunciava il raggiungimento del livello di pieno.
Mio nonno è sempre con me ❤️

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: