Skip to content

Soldati.

7 novembre 2013

Si sta come
d’autunno
sugli alberi
le foglie.

Bello sposare la poesia con i colori che stanno dipingendo le nostre colline, e bello sposare questa poesia di Ungaretti che paragona le foglie, fragili al freddo, a soldati al fronte altrettanto fragili ed indifesi.

In effetti le foglie sono state fedeli soldati al servizio della pianta per circa 140 lunghi giorni.

In maniera più romantica associo questo momento alla poesia di Albert Camus: “Autumn is a second spring when every leaf is a flower”

20131107-215910.jpg

20131107-215834.jpg

20131107-220004.jpg

Ma perché cadono le foglie diventando prima arrossate od ingiallite e poi secche e caduche?

Ai primi freddi ed al diminuire delle ore di luce giornaliere, la pianta inizia a produrre un enzima chiamato Acido Abscissico che provoca la trasformazione di alcuni tessuti cellulari in sughero.

La concentrazione maggiore riguarda il picciolo della foglia: prima si stacca la lamina fogliare, poi il picciolo dal tralcio.

Questo brevissimo periodo disegna la vite come un essere umano digitiforme nelle sembianze e colorato nei pampini man mano che i vasi linfatici vanno ad ostruirsi.

20131107-220541.jpg

20131107-220603.jpg

20131107-220638.jpg

20131107-220651.jpg

20131107-220705.jpg

20131107-220723.jpg

20131107-220753.jpg

In questi giorni è facile riconoscere un vigneto in salute perchè ha tante foglie colorate e sane, da un altro con qualche problema di equilibrio vegetativo o di peronospora per essere completamente spoglio con foglie disseccate prematuramente.

La vigna parla per chi sa “ascoltarla”.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: